IL PENSIERO POLITICO DI G. BOTERO