La giustizia e il suo “contesto”. La degenerazione della giurisdizione in un romanzo di Leonardo Sciascia