A. Schopenhauer, Carteggio con i discepoli