Il parlar per proverbi. Dalle piazze reali a quelle virtuali