Il potere delibativo della Corte costituzionale sulle sentenze interpretative della Corte di giustizia.