La dimensione adriatica del conflitto