Nel libro l’a. esamina la riflessione giurisprudenziale del Principato sulla natura e sulle funzioni del denaro in un contesto storico progressivamente segnato dalla monetizzazione delle pretese giuridiche tutelate dalla procedura formulare. Uno speciale focus viene dedicato all’influenza esercitata nel 33 d.C. dalla politica economica di Tiberio sul dibattito giurisprudenziale sviluppatosi tra Proculiani e Sabiniani.

Il denaro e le sue funzioni nel pensiero giuridico romano. La riflessione giurisprudenziale nel Principato

D'Alessio Raffaele
2018

Abstract

Nel libro l’a. esamina la riflessione giurisprudenziale del Principato sulla natura e sulle funzioni del denaro in un contesto storico progressivamente segnato dalla monetizzazione delle pretese giuridiche tutelate dalla procedura formulare. Uno speciale focus viene dedicato all’influenza esercitata nel 33 d.C. dalla politica economica di Tiberio sul dibattito giurisprudenziale sviluppatosi tra Proculiani e Sabiniani.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/417976
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact