L'Anastasis di Casaranello e le sue peculiarità