Il saggio ripercorre i momenti salienti dell'amicizia tra Zambrano e Croce, descrive la collaborazione intellettuale tra le due pensatrici e mette in luce il significato politico di tale relazione. Si mette in evidenza, in particolare, il riferimento all'eredità del liberalismo, che entrambe rivendicano come lascito delle rispettive figure paterne

Un'amicizia essenziale

laurenzi, elena
2015

Abstract

Il saggio ripercorre i momenti salienti dell'amicizia tra Zambrano e Croce, descrive la collaborazione intellettuale tra le due pensatrici e mette in luce il significato politico di tale relazione. Si mette in evidenza, in particolare, il riferimento all'eredità del liberalismo, che entrambe rivendicano come lascito delle rispettive figure paterne
9788877686848
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/416005
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact