Saggio introduttivo del volume "Il pagliaccio e la filosofia", a cura di Elena Laurenzi, che riunisce due saggi rari di Maria Zambrano sulla figura del clown e su Chapling in particolare. Il saggio introduttivo ripercorre brevemente la storia della fortuna di Charlot nel periodo tra le due guerre mondiali e nell'immediato dopoguerra, riassumendo le letture di Benjamin, Arendt, Kracauer per poi mettere in evidenza analogie e peculiarità della lettura zambraniana del personaggio.

Filosofia del clown

laurenzi, elena
2015

Abstract

Saggio introduttivo del volume "Il pagliaccio e la filosofia", a cura di Elena Laurenzi, che riunisce due saggi rari di Maria Zambrano sulla figura del clown e su Chapling in particolare. Il saggio introduttivo ripercorre brevemente la storia della fortuna di Charlot nel periodo tra le due guerre mondiali e nell'immediato dopoguerra, riassumendo le letture di Benjamin, Arendt, Kracauer per poi mettere in evidenza analogie e peculiarità della lettura zambraniana del personaggio.
9788869441615
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/416004
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact