Il saggio si centra sulle posizioni assunte da Maria Zambrano e Rosa Chacel rispetto alle teorie in voga agli inizi del XX secolo sulla differenza tra i sessi e sull'amore. La prima parte analizza la relazione di discepolato che legò la filosofa Maria Zambrano e la scrittrice Rosa Chacel al grande pensatore José Ortega y Gasset, molto apprezzato e influente nei circoli giovanili studenteschi e negli ambienti avanguardisti della Madrid degli anni '20. La seconda parte ripercorre le idee orteghiane sull'amore alla luce del dibattito sulla crisi di civiltà dell'Europa e la crisi del rapporto tra i sessi che trova spazio nella Revista de Occidente da lui diretta, e mette a fuoco il debito e al contempo i fraintendimenti di Ortega rispetto alle teorie di Georg Simmel. La terza e la quarta parte analizzano le rispettive posizioni di Rosa Chacel e di Maria Zambrano, mettendo in luce come esse prefigurino il dibattito tra sostenitrici dell'uguaglianza e della differenza che attraversa il pensiero politico femminile e femminista della seconda metà del '900.

Lezione d’amore. María Zambrano e Rosa Chacel sul rapporto tra i sessi

Elena Laurenzi
2015

Abstract

Il saggio si centra sulle posizioni assunte da Maria Zambrano e Rosa Chacel rispetto alle teorie in voga agli inizi del XX secolo sulla differenza tra i sessi e sull'amore. La prima parte analizza la relazione di discepolato che legò la filosofa Maria Zambrano e la scrittrice Rosa Chacel al grande pensatore José Ortega y Gasset, molto apprezzato e influente nei circoli giovanili studenteschi e negli ambienti avanguardisti della Madrid degli anni '20. La seconda parte ripercorre le idee orteghiane sull'amore alla luce del dibattito sulla crisi di civiltà dell'Europa e la crisi del rapporto tra i sessi che trova spazio nella Revista de Occidente da lui diretta, e mette a fuoco il debito e al contempo i fraintendimenti di Ortega rispetto alle teorie di Georg Simmel. La terza e la quarta parte analizzano le rispettive posizioni di Rosa Chacel e di Maria Zambrano, mettendo in luce come esse prefigurino il dibattito tra sostenitrici dell'uguaglianza e della differenza che attraversa il pensiero politico femminile e femminista della seconda metà del '900.
9788854880702
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/415478
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact