Il volume raccoglie le lettere scambiate tra Elena Croce e Maria Zambrano, inedite fino a questo momento. Si deve alla curatrice il reperimento dei documenti negli archivi della Fondazione Benedetto Croce di Napoli e della Fundación María Zambrano di Vélez Màlaga, la ricostruzione delle lettere incomplete e la datazione di quelle incerte, la traduzione delle lettere di Zambrano dallo spagnolo all’italiano, e la stesura dell’apparato critico (Saggio introduttivo e note). La corrispondenza si svolge in un periodo che va dal 1954 al 1990 e consiste in un corpus di 146 lettere, di cui 85 lettere (manoscritte e dattiloscritte) di María Zambrano a Elena Croce e 61 lettere (manoscritte e dattiloscritte) di Elena Croce a María Zambrano. Si tratta di un documento di straordinaria rilevanza sia per l’approfondimento del pensiero di María Zambrano sia per lo studio dell’azione culturale e politica svolta da Elena Croce negli anni 50 - 70, tuttora trascurata dalla storiografia letteraria. Le lettere nel loro insieme tracciano inoltre un quadro del panorama politico e culturale e dell’ambiente intellettuale della Roma degli anni ’50, ’60 e ’70.

A presto, dunque, e a sempre. Lettere, 1955-1990

Elena Laurenzi
2015

Abstract

Il volume raccoglie le lettere scambiate tra Elena Croce e Maria Zambrano, inedite fino a questo momento. Si deve alla curatrice il reperimento dei documenti negli archivi della Fondazione Benedetto Croce di Napoli e della Fundación María Zambrano di Vélez Màlaga, la ricostruzione delle lettere incomplete e la datazione di quelle incerte, la traduzione delle lettere di Zambrano dallo spagnolo all’italiano, e la stesura dell’apparato critico (Saggio introduttivo e note). La corrispondenza si svolge in un periodo che va dal 1954 al 1990 e consiste in un corpus di 146 lettere, di cui 85 lettere (manoscritte e dattiloscritte) di María Zambrano a Elena Croce e 61 lettere (manoscritte e dattiloscritte) di Elena Croce a María Zambrano. Si tratta di un documento di straordinaria rilevanza sia per l’approfondimento del pensiero di María Zambrano sia per lo studio dell’azione culturale e politica svolta da Elena Croce negli anni 50 - 70, tuttora trascurata dalla storiografia letteraria. Le lettere nel loro insieme tracciano inoltre un quadro del panorama politico e culturale e dell’ambiente intellettuale della Roma degli anni ’50, ’60 e ’70.
9788877686848
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/415473
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact