L’altra Madonna di Trastevere. La tavola della Vergine di S. Cosimato