Pietro Fedele e la ripresa dello scavo di Ercolano