Il saggio riflette sulla natura controversa del consenso politico alla luce della crisi che ha investito le forme di esercizio democratico del potere nel corso del Novecento. La forza crescente esercitata da variabili emotive ed irrazionali nella formazione e nella riproduzione delle ideologie enfatizza la centralità di analisi che hanno opposto al riduzionismo giuridico e politicista una visione più compiutamente sociale e culturale. Il saggio discute, in particolare, il contributo offerto dalla critica marxiana della politica e dalla genealogia agambeniana della categoria di ordine: così come, per l'economista tedesco, il misticismo religioso configura un ottimo esempio attraverso il quale comprendere il potere delle ideologie politiche, allo stesso modo, per il filosofo italiano, l'influenza del discorso cristiano è visibile nelle modalità attraverso le quali il dominio riproduce la sua legittimità sociale nell'ordine contemporaneo. La discussione della natura controversa del potere liberale, e delle sue crisi, consente di avvicinare da una diversa prospettiva uno dei problemi essenziali della sociologia, ovvero il rapporto contraddittorio e irrisolto tra l'individuo e la società, tra l'istanza di un'affermazione ragionevole delle diversità soggettive e la realtà di un contenimento sistemico e coercitivo delle aspirazioni individuali.

Sulla sacralità dell'ordine politico e sociale. Appunti intorno alla critica del potere in Karl Marx e Giorgio Agamben

BEVILACQUA, Emiliano
2016

Abstract

Il saggio riflette sulla natura controversa del consenso politico alla luce della crisi che ha investito le forme di esercizio democratico del potere nel corso del Novecento. La forza crescente esercitata da variabili emotive ed irrazionali nella formazione e nella riproduzione delle ideologie enfatizza la centralità di analisi che hanno opposto al riduzionismo giuridico e politicista una visione più compiutamente sociale e culturale. Il saggio discute, in particolare, il contributo offerto dalla critica marxiana della politica e dalla genealogia agambeniana della categoria di ordine: così come, per l'economista tedesco, il misticismo religioso configura un ottimo esempio attraverso il quale comprendere il potere delle ideologie politiche, allo stesso modo, per il filosofo italiano, l'influenza del discorso cristiano è visibile nelle modalità attraverso le quali il dominio riproduce la sua legittimità sociale nell'ordine contemporaneo. La discussione della natura controversa del potere liberale, e delle sue crisi, consente di avvicinare da una diversa prospettiva uno dei problemi essenziali della sociologia, ovvero il rapporto contraddittorio e irrisolto tra l'individuo e la società, tra l'istanza di un'affermazione ragionevole delle diversità soggettive e la realtà di un contenimento sistemico e coercitivo delle aspirazioni individuali.
978-88-6760-437-1
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/408014
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact