Il lavoro analizza il contributo della Corte costituzionale nella difficile identificazione giuridica di concetti come "boschi e foreste" e, soprattutto, si concentra sulla difficile trasposizione della "multifunzionalità", insita nei boschi e nelle foreste, in una Costituzione quale quella italiana che, dopo la modifica del Titolo V, fa della settorializzazione la caratteristica principale dell'art. 117 Cost.

Boschi e foreste e ruolo della Corte costituzionale

TROISI, MICHELE
2014-01-01

Abstract

Il lavoro analizza il contributo della Corte costituzionale nella difficile identificazione giuridica di concetti come "boschi e foreste" e, soprattutto, si concentra sulla difficile trasposizione della "multifunzionalità", insita nei boschi e nelle foreste, in una Costituzione quale quella italiana che, dopo la modifica del Titolo V, fa della settorializzazione la caratteristica principale dell'art. 117 Cost.
9788863426816
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/396819
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact