La Cassazione boccia l'applicazione del saldo zero nell'azione di accertamento negativo promossa dal correntista.