Moravia e Boccaccio: interpretazione e prassi