Dal manufatto al minerale. Possibilità e limiti delle analisi archeometallurgiche: bronzo, argento e piombo