Una convergenza armonica Beethoven nei manoscritti di Michelstaedter e Merleau-Ponty