Obiettivo del presente lavoro è la caratterizzazione a taglio di schiume di alluminio tramite un sistema di carico biassiale appositamente progettato e lo sviluppo di modelli numerici microstrutturali di schiume soggette a taglio. Sono state considerate due differenti morfologie di cella. Per la loro rilevanza industriale, le tipologie di schiume studiate sono state la schiuma metallica a celle chiuse Alulight e quella a celle aperte M-Pore. Il modello della schiuma a celle chiuse consiste in un cubo costituito da celle ellissoidali le cui dimensioni e posizione sono variabili in maniera casuale uniforme nel volume di riferimento ed entro un range di valori. Il modello per la schiuma a celle aperte è basato sulla tessellatura casuale di Laguerre, che riproduce sia la regolarità macroscopica che la casualità microscopica delle schiume M-Pore. L’adeguatezza dei due modelli è stata valutata mediante il confronto delle curve sperimentali con quelle numeriche.

Modellazione microstrutturale e caratterizzazione a taglio di schiume metalliche

CAROFALO, ALESSIO PANTALEO;DATTOMA, Vito;DE GIORGI, Marta;NOBILE, RICCARDO;PALANO, FANIA
2010-01-01

Abstract

Obiettivo del presente lavoro è la caratterizzazione a taglio di schiume di alluminio tramite un sistema di carico biassiale appositamente progettato e lo sviluppo di modelli numerici microstrutturali di schiume soggette a taglio. Sono state considerate due differenti morfologie di cella. Per la loro rilevanza industriale, le tipologie di schiume studiate sono state la schiuma metallica a celle chiuse Alulight e quella a celle aperte M-Pore. Il modello della schiuma a celle chiuse consiste in un cubo costituito da celle ellissoidali le cui dimensioni e posizione sono variabili in maniera casuale uniforme nel volume di riferimento ed entro un range di valori. Il modello per la schiuma a celle aperte è basato sulla tessellatura casuale di Laguerre, che riproduce sia la regolarità macroscopica che la casualità microscopica delle schiume M-Pore. L’adeguatezza dei due modelli è stata valutata mediante il confronto delle curve sperimentali con quelle numeriche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/363058
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact