Il problema dell'abitare, oggi, si avvia a diventare un topos della contemporaneità: avvertire il luogo del proprio vissuto non è solo un tema delle discipline tecniche che studiano l'habitat umano e domestico ma costituisce anche una domanda fondamentale delle scienze filosofiche e psicologiche. I saggi del volume, analizzando il concetto di abitare dal punto di vista teoretico della filosofia, della pedagogia, della psicoanalisi e dell'antropologia, tentano l'unificazione dei suoi significati lungo il crinale di una comune ermeneutica dell'abitare come "metafora attiva" dell'umano.

La dimora dei luoghi. Saggi sull'abitare tra filosofia e scienze sociali.

PESARE, MIMMO ANGELO
2007-01-01

Abstract

Il problema dell'abitare, oggi, si avvia a diventare un topos della contemporaneità: avvertire il luogo del proprio vissuto non è solo un tema delle discipline tecniche che studiano l'habitat umano e domestico ma costituisce anche una domanda fondamentale delle scienze filosofiche e psicologiche. I saggi del volume, analizzando il concetto di abitare dal punto di vista teoretico della filosofia, della pedagogia, della psicoanalisi e dell'antropologia, tentano l'unificazione dei suoi significati lungo il crinale di una comune ermeneutica dell'abitare come "metafora attiva" dell'umano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/362908
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact