Si studia il ruolo di Anna Colonna nell'attività di governo del principato di Taranto nel secolo XV. Proveniente dalla famiglia dei Colonna, nipote del papa Martino V, ella, esperta nella scrittura, assunse ruoli di responsabilità nel gestire l'attività amministrativa del principato durante le assenze del marito. Curò personalmente le remissioni delle multe pecuniarie accogliendo le suppliche inviate dai vassalli.

1) Il 'buongoverno' di Anna Colonna, principessa di Taranto, contessa di Lecce (?-1469)

MASSARO, Carmela
2011

Abstract

Si studia il ruolo di Anna Colonna nell'attività di governo del principato di Taranto nel secolo XV. Proveniente dalla famiglia dei Colonna, nipote del papa Martino V, ella, esperta nella scrittura, assunse ruoli di responsabilità nel gestire l'attività amministrativa del principato durante le assenze del marito. Curò personalmente le remissioni delle multe pecuniarie accogliendo le suppliche inviate dai vassalli.
9788866670117
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/345691
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact