Fidarsi dell’altro in assenza di un canale comunicativo condiviso. Il bambino sordo e i suoi caregiver udenti