“Crescere con”: l’infanzia come processo relazionale e mentalistico