L’obiettivo di questo lavoro è di effettuare uno studio del comportamento a creep della superlega per applicazioni aeronautiche Udimet 720Li. Allo scopo è stato predisposto un piano di prove di creep che prevede l’utilizzo di due temperature di prova (650 e 700°C) e di 9 livelli di carico per ciascuna temperatura. Il termine della prova è fissato al raggiungimento di una deformazione permanente dell’1%. Successivamente è stato effettuato uno studio basato sul modello di Norton, che sembra essere il più adeguato a descrivere il comportamento della lega. Il materiale è stato fornito sotto forma di manufatto dalla Avio S.p.A. di Torino ed ha subito due diversi trattamenti termici: il primo di tipo tradizionale, riscaldamento seguito da raffreddamento in aria e successivo invecchiamento, è stato opportunamente modificato al fine di migliorare le prestazioni. Nel presente lavoro è stato studiato il comportamento del materiale sottoposto a trattamento termico tradizionale, al fine di verificare il miglioramento delle caratteristiche meccaniche dell’Udimet in condizioni differenti.

Comportamento meccanico a creep della superlega Udimet720LI

CHIOZZI, SAMANTA;DATTOMA, Vito;NOBILE, RICCARDO
2008-01-01

Abstract

L’obiettivo di questo lavoro è di effettuare uno studio del comportamento a creep della superlega per applicazioni aeronautiche Udimet 720Li. Allo scopo è stato predisposto un piano di prove di creep che prevede l’utilizzo di due temperature di prova (650 e 700°C) e di 9 livelli di carico per ciascuna temperatura. Il termine della prova è fissato al raggiungimento di una deformazione permanente dell’1%. Successivamente è stato effettuato uno studio basato sul modello di Norton, che sembra essere il più adeguato a descrivere il comportamento della lega. Il materiale è stato fornito sotto forma di manufatto dalla Avio S.p.A. di Torino ed ha subito due diversi trattamenti termici: il primo di tipo tradizionale, riscaldamento seguito da raffreddamento in aria e successivo invecchiamento, è stato opportunamente modificato al fine di migliorare le prestazioni. Nel presente lavoro è stato studiato il comportamento del materiale sottoposto a trattamento termico tradizionale, al fine di verificare il miglioramento delle caratteristiche meccaniche dell’Udimet in condizioni differenti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/326129
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact