L'INTERVENTO DEI CREDITORI