Il saggio “L’inquietudine della coscienza” si propone di ricostruire il pensiero di J. Nabert e di aprire una finestra sulla filosofia riflessiva francese nei suoi legami col pensiero di Fichte. E’ puntualizzata, in questo senso, l’originalità che il pensiero riflessivo assume nella tradizione che va da Maine de Biran fino a Ricoeur, passando per Nabert, in quanto esso consente una rilettura della Fenomenologia e dell’Ermeneutica. Il lavoro si sofferma su due espressioni chiave del pensiero di Nabert: “desiderio d’essere” e “sforzo per esistere” per cogliere, attraverso la riflessione kantiana sul “male radicale”, il ruolo che esso ha, in quanto “ingiustificabile” e “incoordinabile, per cogliere la presenza di un “negativo” che alberga nella coscienza di là della morale come accettazione della regola e della norma. Il lavoro puntualizza come la riflessione nabertiana sull’etica costituisce una imprescindibile riferimento nel dibattito contemporaneo sulla morale.

Inquietudine della coscienza. Saggio sul pensiero esistenziale di Jean Nabert

BRUNO, Angelo Giuseppe
2008-01-01

Abstract

Il saggio “L’inquietudine della coscienza” si propone di ricostruire il pensiero di J. Nabert e di aprire una finestra sulla filosofia riflessiva francese nei suoi legami col pensiero di Fichte. E’ puntualizzata, in questo senso, l’originalità che il pensiero riflessivo assume nella tradizione che va da Maine de Biran fino a Ricoeur, passando per Nabert, in quanto esso consente una rilettura della Fenomenologia e dell’Ermeneutica. Il lavoro si sofferma su due espressioni chiave del pensiero di Nabert: “desiderio d’essere” e “sforzo per esistere” per cogliere, attraverso la riflessione kantiana sul “male radicale”, il ruolo che esso ha, in quanto “ingiustificabile” e “incoordinabile, per cogliere la presenza di un “negativo” che alberga nella coscienza di là della morale come accettazione della regola e della norma. Il lavoro puntualizza come la riflessione nabertiana sull’etica costituisce una imprescindibile riferimento nel dibattito contemporaneo sulla morale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/325329
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact