Il Mediterraneo tra "esodo" e "logos"