Questo secondo volume, che fa seguito a quello dedicato agli anni 1892-1902, esamina il percorso delle tematiche meridionalistiche all'interno del socialismo italiano, nel decennio giolittiano. È un percorso molto più articolato di quello segnato nei primi dieci anni dalla fondazione del Psi, in quanto alle discussioni teoriche e politico-culturali sul tema, svolte sulla stampa socialista e nel corso dei congressi nazionali e meridionali del Partito, viene affiancandosi una fervida attività parlamentare, che vede impegnati numerosi esponenti del Psi, da Ciccotti a Salvemini, da Turati a Treves e a Bissolati, da Bonomi alla Kuliscioff a Modigliani e a Labriola.

Il Mezzogiorno nel socialismo italiano 1903-1913

DONNO, Carmelo Giovanni
2004

Abstract

Questo secondo volume, che fa seguito a quello dedicato agli anni 1892-1902, esamina il percorso delle tematiche meridionalistiche all'interno del socialismo italiano, nel decennio giolittiano. È un percorso molto più articolato di quello segnato nei primi dieci anni dalla fondazione del Psi, in quanto alle discussioni teoriche e politico-culturali sul tema, svolte sulla stampa socialista e nel corso dei congressi nazionali e meridionali del Partito, viene affiancandosi una fervida attività parlamentare, che vede impegnati numerosi esponenti del Psi, da Ciccotti a Salvemini, da Turati a Treves e a Bissolati, da Bonomi alla Kuliscioff a Modigliani e a Labriola.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/325168
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact