La 'variazione' fra dialettologia e sociolinguistica