Pesci, mitili e crostacei: il piscatus di Taranto tra didascalismo barocco e simbologia municipale