Significato biologico della presenza nel gene mfd (mutation frequency decline), codificante il fattore di accoppiamento trascrizione/riparazione, delle TR (translated repeats), in Neisseria meningitidis.