Il teatro della legge. L'enunciabile e il visibile