L'importanza crescente che i fattori di natura immateriale vanno assumendo nelle combinazioni produttive di impresa, divenendo spesso elementi di rilievo strategico (si pensi agli investimenti in R&S, in marketing, ecc.), comporta che il relativo trattamento contabile risulti oggetto di particolare attenzione in connessione ai significativi effetti che le varie soluzioni possono rappresentare sul piano dell'informazione contabile. Gli effetti economici delle attività immateriali in genere appaiono di natura complessa ed articolati nelle loro manifestazioni, interessando molteplici aspetti della vicenda aziendale e denotando notevoli difficoltà in termini di misurazione a causa dell'elevato grado di indeterminatezza in esse insito. In questo lavoro, si operano alcune riflessioni in merito a quella parte delle immobilizzazioni immateriali, identificate come oneri pluriennali, e precisamente sugli aspetti economico-contabili connessi alla relativa capitalizzazione, ciò nel tentativo di fornire alcune indicazioni utili per le relative decisioni degli amministratori nella fase di redazione del bilancio e per il connesso consenso richiesto all'organo di controllo

"La rappresentazione contabile degli oneri ad utilità pluriennale"

ADAMO, Stefano
2000

Abstract

L'importanza crescente che i fattori di natura immateriale vanno assumendo nelle combinazioni produttive di impresa, divenendo spesso elementi di rilievo strategico (si pensi agli investimenti in R&S, in marketing, ecc.), comporta che il relativo trattamento contabile risulti oggetto di particolare attenzione in connessione ai significativi effetti che le varie soluzioni possono rappresentare sul piano dell'informazione contabile. Gli effetti economici delle attività immateriali in genere appaiono di natura complessa ed articolati nelle loro manifestazioni, interessando molteplici aspetti della vicenda aziendale e denotando notevoli difficoltà in termini di misurazione a causa dell'elevato grado di indeterminatezza in esse insito. In questo lavoro, si operano alcune riflessioni in merito a quella parte delle immobilizzazioni immateriali, identificate come oneri pluriennali, e precisamente sugli aspetti economico-contabili connessi alla relativa capitalizzazione, ciò nel tentativo di fornire alcune indicazioni utili per le relative decisioni degli amministratori nella fase di redazione del bilancio e per il connesso consenso richiesto all'organo di controllo
8884220610
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11587/113844
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact