L'arte erotica di Socrate. Orazione XVIII di Massimo di Tiro Edizione critica, traduzione, commento