Il Pasquino di Giulio Bonasone e di Antonio Salamanca: per una interpretazione iconografica