"So che donna amo donna": la "Calisa" di Maddalena Campiglia