La teoria di G. Renard sull'origine della società e del diritto si iscrive nella concezione organica della società. Infatti, nella sua costruzione dottrinale, l'uomo si proietta nella dimensione socio-politica conservando la propria identità originaria, la propria ragione, che, se non è condizionata dalle passioni, gli permette di scorgere nel diritto naturale il "senso del giusto". Il diritto naturale per Renard si compone di pochi principi che devono fungere da "criterio di orientamento" nell'elaborazione del diritto positivo.

Natura umana, diritto naturale progressivo e ordine sociale: G. Renard.

TARANTINO, MARIA LUCIA PANTALEA
2004

Abstract

La teoria di G. Renard sull'origine della società e del diritto si iscrive nella concezione organica della società. Infatti, nella sua costruzione dottrinale, l'uomo si proietta nella dimensione socio-politica conservando la propria identità originaria, la propria ragione, che, se non è condizionata dalle passioni, gli permette di scorgere nel diritto naturale il "senso del giusto". Il diritto naturale per Renard si compone di pochi principi che devono fungere da "criterio di orientamento" nell'elaborazione del diritto positivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/112459
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact