L'occhio tecnologico e l'occhio del corpo. Filosofi e cineasti