Considerazioni a margine dello studio intensivo del caso di Katja