Lo studio ricostruisce dal punto di vista storico il delicato problema della scelta del contraente nei contratti della pubblica amministrazione, soffermandosi in particolar modo sulle c.dd. procedure in house. L'analisi è condotta nel prisma rappresentato dal contributo offerto dalla Corte costituzionale, nei suoi cinquanta anni di attività, all'evoluzione legislativa della materia oggetto d'indagine.

Appalti pubblici, scelta del contraente e tutela della concorrenza

POLIDORI, STEFANO
2006

Abstract

Lo studio ricostruisce dal punto di vista storico il delicato problema della scelta del contraente nei contratti della pubblica amministrazione, soffermandosi in particolar modo sulle c.dd. procedure in house. L'analisi è condotta nel prisma rappresentato dal contributo offerto dalla Corte costituzionale, nei suoi cinquanta anni di attività, all'evoluzione legislativa della materia oggetto d'indagine.
8849512155
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/110019
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact