L"Utopia" di Thomas More: l'aggancio alla storia