Il saggio si pone l’obiettivo di ricostruire l’immagine e la forma urbana di Otranto nei secoli XI-XIII sulla base della limitata e parziale documentazione scritta pervenuta. Tra gli elementi rappresentativi della morfologia urbana sono presi in esame le mura, elemento di difesa, ma anche d’individuazione urbana, il castello, la cattedrale, le porte urbiche, l’edilizia privata. Altro connotato caratteristico di Otranto nei secoli considerati è il ruolo non marginale assunto dal suo porto che appare ben inserito nei traffici del basso Adriatico e nella rete dei collegamenti navali tra Occidente ed Oriente.

Immagine e forma urbana di Otranto dai Normanni agli Angioini

POSO, Cosimo Damiano
2007

Abstract

Il saggio si pone l’obiettivo di ricostruire l’immagine e la forma urbana di Otranto nei secoli XI-XIII sulla base della limitata e parziale documentazione scritta pervenuta. Tra gli elementi rappresentativi della morfologia urbana sono presi in esame le mura, elemento di difesa, ma anche d’individuazione urbana, il castello, la cattedrale, le porte urbiche, l’edilizia privata. Altro connotato caratteristico di Otranto nei secoli considerati è il ruolo non marginale assunto dal suo porto che appare ben inserito nei traffici del basso Adriatico e nella rete dei collegamenti navali tra Occidente ed Oriente.
9788880867371
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11587/109770
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact