Eduard Sthamer (1883-1938) e le ricerche sui castelli svevi ed angioini dell'Italia meridionale