Sogno e son desto. Al di là della logica del "vero-falso" e la dimensione onirica della realtà in Alain Resnais