La nascita va accettata senza “beneficio d’inventario? Nota a Cass., sez. III, 29 luglio 2004, n. 14488,